I trucchi per vincere a Burraco

    30

    Primeggiare sugli avversari e vincere a Burraco non è semplice ma si possono adottare piccole strategie per ottenere risultati migliori. Come sappiamo il gioco del Burraco ha regole strettamente matematiche per cui seguendo dei trucchi efficaci potremmo arrivare con più facilità alla vittoria finale. Fondamentali però anche una buona memoria e un’ottima concentrazione, che sono alla base del gioco.  Se sei un neofita del gioco ti consigliamo di leggere questo approfondimento: Burraco per Principianti.

    Un grande vantaggio a Burraco è quello di ottenere per primi il pozzetto perché ci consente di riuscire ad accedere ad un buon numero di jolly che ci aiuteranno nel completamento delle scale. Arrivare per primi quindi significa poter giocare con tranquillità e senza fretta le carte ed avere più tempo per creare le nuove scale. Il tutto a sfavore dell’avversario.

    Un’altra tecnica piuttosto producente per guardare le mosse dell’avversario è quella di non attaccare fin da subito. Scegliere una tattica di gioco non troppo aggressiva, almeno non seguirla fin dalle prime mani, permette di non concentrarsi soltanto sulle proprie carte ma di osservare con attenzione il gioco dell’altro. Questo serve anche per memorizzare ciò che l’avversario decide di scartare.

    Siete sicuri che sia sempre giusto raccogliere il monte scarti? Non è affatto così. E’ un comportamento da seguire quando i tempi del gioco sono piuttosto lenti, tanto da consentire il sovraccarico temporaneo. Ricordate che le carte che bisogna prendere sono soltanto quelle che si rivelano veramente utili al nostro gioco. Nel caso che l’avversario abbia soltanto due carte è totalmente sconsigliato raccogliere, tranne che in pochissimi casi.

    Giocare a Burraco in coppia è più bello ma anche più difficile ed in questo caso è tassativo rispettare il ruolo del proprio compagno e viceversa. In base alla strategia di gioco che si vuole portare avanti ci deve essere la massima collaborazione tra i due. In genere uno dei due giocatori della coppia sarà quello più propenso a raccogliere e l’altro a scartare con maggiore frequenza. Questo modo di giocare garantisce al gioco di avere più fluidità.

    C’è anche chi gioca a Burraco cercando di barare, non rispettando completamente le regole. In realtà a tutti piace vincere, ma che divertimento c’è se non si segue il regolamento alla stregua di tutti i giocatori? Il risultato è quello di rovinare la partita e il gioco di tutti senza contare che c’è il concreto rischio che essa venga annullata.

    Massima attenzione anche alle carte che si scelgono di scartare. Se quella che vorremmo scartare ci sembra abbia delle potenzialità e possiamo orientarci su altre carte, meglio farlo. Potrebbe infatti capitare che una volta scartata ci pentiremmo di averlo fatto. Un barbatrucco che può portare alla vittoria finale è quello di ricordare il più possibile le carte scartate dagli avversari. Così facendo evitiamo di favorire il loro gioco.

    SHARE