3 diverse tipologie di tende da usare per ripararsi dal sole in casa

18

Lo scopo principe delle tende da sole Roma è quello di creare il giusto riapro dal sole e dai raggi solari che impediscono di stare all’aperto. Oltre agli spazi grandi in giardino da ombreggiare, ci sono diversi spazi meno vasti dove si possono installare tende a cappottina, a bracci oppure a caduta.

La tenda per i negozi: la cappottina

Per creare ombra su di una vetrina e dentro a un negozio è quella a cappottina. Si tratta di una tenda molto scenografica che può esser usata proprio per non imbrattare la facciata dell’edifico. Il vantaggio di questa tipologia è proprio la sua estetica. La cappottina si apre con una forma bombata al di sopra della vetrina con un look un po’ da pasticceria francese. La vetrina è riparata dal sole consente ai clienti di vedere i prodotti esposti. Inoltre, l’ombra si crea anche all’interno del negozio così da evitare una temperatura tropo alta che costringe a lasciare accesso il condizionatore per ore e ore.

La tenda per il balcone: a bracci

La tenda migliore per creare ombra sul balcone di casa è quella a bracci. Si chiama così perché ci sono proprio due bracci che si aprono lungo i quali la tenda scorre. Questo tipo di tenda permette di stare fuori sul balcone anche durante la bella stagione per rilassarsi, pranzare, leggere, ospitare amici o altro ancora. Il tipo di protezione che offre è frontale ed è sfruttata sempre su ogni balcone. L’apertura oggi spesso è automatica per agevolare e facilitare l’apertura e la chiusura di questa tenda perfetta per casa.

 La tenda per creare ombra ovunque: a caduta

Le tende da sole Roma a caduta sono le tipologie più comuni e semplici che ci sono per bloccare i raggi del sole e ombreggiare la casa. Si tratta di tende che vantano un’ottima coprenza in maniera da bloccare i bollenti raggi solari. Si possono usare anche per chiude i lati di un balcone e avere così una protezione anche laterale.

SHARE