Home » I segreti per una zona living moderna e chic

I segreti per una zona living moderna e chic

La zona living è lo spazio dedicato al relax, al riposo, alla ricarica delle energie e alla socialità. Realizzarla con un design moderno vuol dire unire alla bellezza degli arredi anche la massima funzionalità.

Come realizzare una zona living moderna

Un tempo esisteva il soggiorno, separato dalla cucina, in cui ci si recava unicamente per rilassarsi. La zona living rivisitata in chiave moderna è invece il luogo non solo del riposo, ma anche della convivialità. Proprio per questo, oltre ai classici arredi come divano, tappeto, mobile per il televisore, sono essenziali anche tavoli e sedie. Gli elementi più importanti di un’abitazione devono essere al contempo comodi, funzionali e dal design accattivante per rendere l’ambiente unico nel suo genere.

Il segreto per avere una zona living perfetta è quello di sfruttare la stanza più luminosa e ariosa della casa. La leggerezza di linee e strutture dei mobili di design contemporaneo rende l’ambiente elegante e chic, senza dimenticare la comodità e la possibilità di utilizzo effettivo.

Zona living moderna: questione di colore e spazi

La zona giorno della casa è il luogo in cui avvengono la maggior parte delle attività quotidiane. Per conferirle carattere e unicità sono essenziali due ingredienti: i colori e l’organizzazione degli spazi. Generalmente, nelle case più moderne, si predilige un open space con una parete a vetrate, per far entrare quanta più luce possibile. In questo modo, è possibile anche arredare utilizzando colorazioni dai toni scuri. Chi, invece, non ha a disposizione un ambiente luminoso di per sé, può sfruttare la combinazione di colori tenui abbinati al bianco per rendere la stanza otticamente più spaziosa. Evitate tende pesanti e cupi è una buona idea, al contrario sfruttate tendaggi leggeri e semi trasparenti.

Per quanto riguarda la disposizione degli arredi, è fondamentale scegliere come prima cosa dove posizionare il divano. Può essere posto al centro della stanza a mo’ di separé oppure contro una parete. Nel secondo caso, davanti a esso è consigliabile posizionare un bel tappeto caratteristico, su cui appoggiare, ad esempio, un tavolino e un pouff contenitore.