Cosa vedere e cosa fare a Cavi di Lavagna

132

Cavi di Lavagna è una frazione di soli 400 abitanti ed è parte del comune di Lavagna. Spesso viene chiamato semplicemente Cavi. Si trova in provincia di Genova. Prima era un borgo di pescatori di piccole dimensioni mentre oggi è diventata una località turistica molto conosciuta. In estate infatti viene raggiunta da turisti di tutta Italia.

Sono due le zone principali e più visitate di Cavi di Lavagna. Una è Cavi Borgo e una, molto più moderna, è Cavi Arenelle. Entrambi comunque sono particolarmente belli da visitare. Il piccolo borgo si affaccia sul Golfo del Tigullio ed è appunto la località balneare e turistica del posto.

Pensate, la bellezza di 4 km di spiagge che si estendono a Cavi di Lavagna. E’ una delle più lunghe di tutta la Riviera di levante. Più volte ha ottenuto, a pieno merito merito per giusta, la tanto desiderata Bandiera Blu.

Potete raggiungere la spiaggia partendo dal borgo cittadino per arrivare alle case variopinte e ai vari vicoletti. La spiaggia vede unirsi sabbia con vari ciottoli e il colore tende al grigio. Viene baciata da un mare stupendo e da un blu intenso. Il fondale diventa man a mano più profondo mentre si va verso il largo.

Sono presenti diverse strutture balneari dove potete godere di tutte quante le comodità Dagli ombrelloni ai lettini, fino ad arrivare ai bar e ai ristoranti. La zona è particolarmente ospitale oltre che essere adatta alle famiglie con i bambini piccoli.

La spiaggia non è però l’unica cosa da vedere. C’è tutto il centro storico di grande fascino. Si trova proprio tra il comune di Lavagna e quello di Sestri Levande. Per tutto il borgo sono sparsi una grande quantità di caruggi e negozietti. Perciò camminando per le sue vie li troverete. Una cosa è certa, è anche merito loro se Cavi ha mantenuto intatto tutto il suo fascino!

Tra le cose da vedere ci sono:

  • La Chiesa parrocchiale della Santissima Concezione: fu edificata nel 1757 e nacque come succursale per la parrocchia di Santa Giulia di Centaura a Lavagna. Solo nel 1797 è diventata indipendente per scelta di monsignor Giovanni Lercari, arcivescovo di Genova.
  • La chiesa di Gesù Risolto: questa chiesa è stata costruita solo di recente tra il 1980 e il 1990. Fu consacrata il 30 aprile del 2000.
  • Cittadina di Lavagna: se venite a Cavi di Lavagna allora dovete anche farvi un bel giro a Lavagna. C’è da visitare la Basilica di Santo Stefano, con la sua architettura di tipo tardo-rinascimentale. A renderla ancor più caratteristica sono gli stupendi marmi e gli altari riccamente decorati. Di fronte all’edificio religioso c’è la loggia del Brignardello e in estate viene usata per riprodurre ambienti teatrali.
  • Palazzo Ravenna: è molto bello da visitare e oggi è diventato la sede di una biblioteca.
  • Torre del borgo: per finire vi consiglio di vedere la torre del borgo, fu costruita per proteggere la costa dai nemici.
SHARE