Impianti da rifare durante la ristrutturazione edilizia: quali sono

80

Quando si parla di ristrutturazione edilizia spesso e volentieri si fa riferimento anche al rifacimento e ristrutturazione degli impianti domestici. Per capire esattamente quali sono gli impianti da fare e anche le operazioni più frequenti, basta continuare a leggere questa breve guida che fuga ogni minimo dubbio in questione.

Impianto idraulico

L’impianto idraulico è uno di quelli che viene spesso rifatto durante una ristrutturazione edilizia. Si tratta di un intervento particolarmente consigliato che permette di sostituire tutte le vecchie tubature con quelle più recenti realizzate in plastica PVC che diminuiscono anche i problemi di ingorgo. Inoltre, spesso si preferisce installare una cabina doccia che risulta più pratica e meno ingombrante rispetto alla vasca da bagno. Anche la sostituzione di rubinetterie e installazione di nuovi lavandini è da prendere sempre in considerazione per migliorare anche lo stile dell’appartamento.

Impianto elettrico

Rifare l’impianto elettrico è doveroso durante una ristrutturazione edilizia. Il vecchio impianto elettrico presenta diversi punti di svantaggio come per esempio frequenti cortocircuiti dovuti anche alle scoperte che si toccano. Inoltre, le prese di corrente sono scomode impediscono di allacciare gli elettrodomestici più moderni. Grazie agli interventi di ristrutturazione edilizia dell’appartamento si ottiene un impianto elettrico sicuro, pratico e che consuma anche minori quantità di energia elettrica.

Impianto termo sanitario

In tanti si dimenticano dell’esistenza di un terzo impianto che può necessitare di rinnovamenti e rifacimenti. Si tratta di quello termo sanitario che include la caldaia e i termosifoni. La ristrutturazione edilizia è il momento migliore in assoluto per sostituire tutti i termosifoni di casa e installarne di nuovi che massimizzino la diffusione del calore. Vale anche la pena prendere in considerazione la sostituzione della caldaia in uso per avere finalmente una di ultima generazione. Per tutti gli interventi che puntano alla riqualificazione energetica, sono pronti incentivi fiscali. La percentuale cambia ma di base è il 65% e può arrivare addirittura al 100%.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.ristrutturazioneappartamentomilano.eu

SHARE