iPhone senza sim: ecco come si attiva

74

Nel settore della tecnologia sono stati fatti passi da giganti, dai cellulari infatti siamo passati agli smartphone,, due dispositivi infatti molto diversi da loro sia nell’estetica che nelle funzioni. All’inizio poco e niente era possibile, adesso con un semplice smartphone si possono fare un’infinità di cose.

Se prima infatti non aveva alcun senso utilizzare un cellulare senza una scheda SIM all’interno, oggi invece lo ha perché comunque è possibile usarlo per esempio per usare le moltissime applicazioni oppure per navigare online.

Poteter quindi attivare iPhone senza sim. L’argomento di oggi riguarda appunto l’attivazione di un iPhone senza bisogno di inserirci dentro una scheda SIM, senza perciò avere di fatto attivo un numero cellulare. Quindi ecco 3 strade che si possono utilizzare per fare questo genere di procedimento.

I 3 modi che si possono utilizzare per usare un iPhone senza SIM

Detto brevemente c’è l’applicazione iTunes, l’uso di un’altra scheda SIM o il numero di chiamate di emergenza che consentono di farlo. La scelta è individuale, tutti funzionano,  solamente il numero di emergenze può dare un po’ di problemi.

iTunes

Utilizzando l’applicazione di apple iTunes è possibile attivare il dispositivo senza SIM. Importante, è richiesto l’aggiornamento dello store per fare questo! Il passaggio è banale, attraverso il PC è necessario collegare lo smartphone. Dopodiché, l’app iTunes vi guiderà passo per passo. Può comunque venire scritto un messaggio durante la procedura, se così fosse è necessario fare ciò che è scritto nel prossimo punto. Questo messaggio appare quando l’iPhone è branderizzato.

Attivare l’iPhone con la SIM

lo si può attivare semplicemente con una SIM “presa in prestito”, ovvero anche quella di un amico. Una volta inserita è necessario settare il tutto come descritto dalla procedura. Dopo l’attivazione la scheda “presa in prestito” è possibile restituirla. Quindi una volta attivato il dispositivo, questo consente di fare ogni cosa fatta eccezione per tutto quello che interessa la SIM (come Whatsapp per esempio, l’invio di SMS e le chiamate).

Chiamate di emergenza

E’ possibile chiamare un numero verde per attivarla Tuttavia pare che questa terza opzione non sia sempre valida. Quindi, rimangono sempre le altre due procedure. Un tentativo di certo non guasta, ma se non funziona è meglio optare per il punto uno o il due.

SHARE